MASTER INTENSIVO IN

VERSO L'ISEE PRECOMPILATO. LE NOVITA' 2019 E I CONTROLLI SULLE DICHIARAZIONI: CASI CONCRETI

Sede: MILANO, Sala Ruffilli-Giavazzi presso il Collegio Augustinianum dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, via Necchi, 1

20 GIUGNO 2019 - ore 10,00 – 13,30 e 14,00 – 16,30

chiusura iscrizioni: 14 Giugno 2019

Il corso può essere personalizzato e organizzato anche presso l’ente. Per qualsiasi informazione: 3384621905, 3391307697, 3738353525 -

A CHI SI RIVOLGE: ai segretari-direttori, ai funzionari e operatori degli uffici sociali, educativi, scolastici, assistenziali, ai dirigenti e responsabili di area di enti locali, Università, IPAB, ASP, APSP, ASL, Aziende Casa, Aziende ed enti per il diritto allo studio e altre amministrazioni pubbliche, che erogano prestazioni legate all’ISEE/ISEU; a coloro che sono preposti all’accertamento e verifica delle dichiarazioni ai fini dell’erogazione delle prestazioni (rette servizi socio-assistenziali, educativi, scolastici, borse di studio, assegni di studio, alloggi popolari, esenzioni e riduzioni di tariffe, ecc.)

    1. PROGRAMMA: Il d.lgs 15 settembre 2017 n. 147 (misura nazionale unica di contrasto alle povertà); Le novità isee 2019: Le sentenze di TAR e Consiglio di Stato; L'art. 2 sexies L. 89/2016; 23; La circolare Inps 137/2016: Modifica del calcolo dell’ISEE per i nuclei familiari con componenti con disabilità e il ricalcolo d’ufficio dell’ISEE 2016; Le faq dell'INPS e del Ministero: analisi delle più significative risposte. I controlli su ISEE e DSU: 1. Dati della DSU autodichiarati e dati rilevati dalle banche dati; 2. I controlli dell'Agenzia delle Entrate sui dati autodichiarati e l'individuazione di omissioni o difformità; 3. Il diritto degli enti erogatori di richiedere idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e veridicità dei dati indicati nella dichiarazione nei casi di presentazione di ISEE contenente omissioni o difformità; 4. Il controllo sul nucleo familiare e l'utilizzo dell'anagrafe cittadina: a) la determinazione del nucleo familiare e i differenti nuclei; b) attrazione del coniuge AIRE; c) attrazione del genitore coniugato non residente, casi di esclusione del coniuge dal nucleo; d) attrazione del genitore non coniugato e non convivente, casi di esclusione dell’altro genitore e calcolo della componente aggiuntiva nelle prestazioni sociali agevolate rivolte a minorenni; e) presenza di figli del beneficiario non inclusi nel nucleo familiare e calcolo dell'ISEE integrato nelle prestazioni agevolate di natura socio-sanitaria. Casi di esclusione dei figli; f) il carico fiscale; g) attrazione di figli maggiorenni non coniugati, non residenti e a carico IRPEF; h) il minore in affidamento temporaneo; i) i soggetti in convivenza anagrafica; 5. QUADRO B casa di abitazione: l'identificazione del canone di locazione nella banca dati dell'Agenzia delle Entrate; 6. QUADRO D genitori non coniugati tra loro e con diversa residenza. Prestazioni per i figli: verifica delle condizioni per il calcolo dell'ISEE con genitore attratto o ISEE con componente aggiuntiva. Casi di esclusione del genitore non coniugato e non convivente; 7. QUADRO E dati per prestazioni socio-sanitarie residenziali a ciclo continuativo. Verifica di figli non compresi nel nucleo familiare e delle donazioni; 8. Il patrimonio mobiliare e l'identificazione del patrimonio netto dei soci di società. La banca dati della Camera di Commercio "TELEMACO"; 9. ISEE riportante omissioni o difformità rilevate d'ufficio: l'importanza dell'identificazione dell'intermediario finanziario; 10. Il patrimonio immobiliare e l'utilizzo della banca dati "SISTER" per la verifica delle proprietà; 11. assegni percepiti e corrisposti; 12. la disabilità e la non autosufficienza; 13. controllo della componente reddituale se non rilevata automaticamente dalla banca dati dell'Agenzia delle Entrate; 14. L'importanza del controllo preventivo; 15. La configurazione del controllo quale procedimento amministrativo, l'importanza degli atti interni di disciplina; 16. La verifica della correttezza delle eventuali maggiorazioni attribuite. Quesiti dei partecipanti e casi pratici NB = E' possibile inviare quesiti scritti, che verrano affrontati in aula, entro il termine di iscrizione.
    2. DOCENTE: Dott. ALESSIO TESTONI formatore ed esperto in materia.

COSTO: Euro 180,00 per pagamenti in contanti o assegni circolari non trasferibili direttamente il giorno del corso; euro 200,00 con modalità diverse (es. bonifico). SCONTO: 10 per cento dalla seconda persona (oltre IVA di legge. IVA esente per le pubbliche amministrazioni ex art. 14, L. n. 537/1993 e in questo caso marca da BOLLO DI EURO 2,00 sulla FATTURA a carico dell’ente partecipante)

PER ISCRIVERSI: inviare il modulo d’iscrizione ENTRO chiusura iscrizioni: 14 Giugno 2019 a 3F FORMER srl 3f-former@pec.it - oppure previo accordi anche per e-mail ordinaria 3f@3f-former.it - Causa evidenti impegni organizzativi, si precisa che eventuali rinunce all’iscrizione, devono pervenire entro la predetta scadenza. Se effettuate o pervenute successivamente, per qualsiasi causa, anche di forza maggiore, non vengono accettate e la quota dovrà essere comunque versata per intero. La mancata partecipazione dell’iscritto all’incontro per qualsiasi motivo anche di forza maggiore comporta comunque il pagamento dell’intera quota. Viene garantito l’invio del materiale distribuito. Le iscrizioni possono essere effettuate anche telefonicamente e perfezionate successivamente mediante invio alla pec o per e-mail, utilizzando il modulo d’iscrizione in calce. La 3F - Former s.r.l. si riserva in qualsiasi momento di annullare o rinviare il corso. Nel caso in cui il corso venga annullato, verrà rimborsata la quota di partecipazione se già versata, salvo diversi accordi fra le parti. ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE VIENE CONSEGNATO IL GIORNO DEL CORSO AL PARTECIPANTE -

3F FORMER s.r.l.- L’amministratore unico – Dott. FEDERICO MASINA - 3384621905

ISCRIZIONE (impegnativa per l’Ente) ENTRO IL GIORNO 20.9.2016. Specificare il numero degli iscritti e la modalità di pagamento prescelta. Le iscrizioni possono essere effettuate dopo la scadenza nei limiti dei posti disponibili. Le iscrizioni possono essere effettuate anche telefonicamente e perfezionate successivamente entro la scadenza mediante invio modulo di iscrizione (se ritenuto opportuno, potrà essere utilizzato il modulo seguente). Verrà data comunicazione dell’effettivo svolgimento del corso al fax/email indicati nella scheda d’iscrizione, ma l’iscritto è tenuto a informarsi della disponibilità dei posti e dell’effettivo svolgimento del corso (tel. 051731984, 3391307697 – 3384621905 - 3738353525). Le rinunce d’iscrizione, dovute a qualsiasi causa, anche di forza maggiore, devono essere effettuate esclusivamente per fax o pec precedute da telefonata, entro la data di scadenza delle iscrizioni e non verranno accettate se perverranno successivamente alla predetta scadenza e la quota dovrà essere comunque versata per intero, senza compensazione o recupero. L’iscritto avrà comunque diritto a ricevere il materiale didattico distribuito. E’ comunque possibile sostituire l’iscritto anche il giorno stesso del corso. Il corso potrà essere annullato o rinviato in qualsiasi momento. Il pagamento se avvenuto verrà restituito, salvo diversi accordi. Ringrazio per l’attenzione e saluto cordialmente.

MODULO DI ISCRIZIONE: INVIARE A 3F FORMER SRL: 3f-former@pec.it e-mail (previo accordi: 3f@3f-former.it) VERSO L'ISEE PRECOMPILATO. LE NOVITA' 2019 E I CONTROLLI SULLE DICHIARAZIONI: CASI CONCRETI - MILANO, Collegio Augustinianum dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, 20 GIUGNO 2019 - ore 10,00 – 13,30 e 14,00 – 16,30 - iscrizioni entro il giorno 14.6.2019 dopo nei limiti dei posti disponibili. QUOTA INDIVIDUALE D’ISCRIZIONE (comprende partecipazione al corso, materiale didattico, rilascio attestato) IVA esente per le pubbliche amministrazioni ex art. 14, L. n. 537/1993). Se IVA ESENTE BOLLO DI EURO 2,00 SULLA FATTURA (importo totale a carico dell’ente): (oltre IVA 22 per cento). Euro 180,00 per pagamenti in contanti o assegni non trasferibili direttamente alla segreteria del corso il giorno stesso; euro 200,00 se con modalità diverse. Sconto del 10 per cento dalla seconda persona. Se IVA ESENTE BOLLO DI EURO 2,00 (importo maggiorato in fattura di euro 2,00 costo a carico della P.A.):

INDICARE I PARTECIPANTI (numero, nominativo se possibile) ………………………………………………

Per l’intestazione della fattura, indicare (dati obbligatori):

denominazione ente/azienda ………………………………………………………………………

sede fiscale: VIA E N. CIVICO …………………………………………………………………………..

CAP. …………………..CITTA’ ………………………………………………………

C.F. ……………………………………………………………………..

P. IVA….………………………………………………………………….

PER COMUNICAZIONI:

FAX …………………………………………. TEL. ………………………………….. E-MAIL ………………………………

MODALITA’ DI PAGAMENTO (indicare quella prescelta. La fattura viene consegnata al partecipante, salva la Fatturazione elettronica):

● DIRETTAMENTE IL GIORNO DEL CORSO: A. contanti B. assegno circolare o bancario o postale non trasferibile intestato 3F FORMER srl

● Con modalita’ diverse. (LE SPESE SONO SEMPRE A CARICO DI CHI VERSA). In caso di spese trattenute sull’importo nominale della fattura, la fattura risulta non pagata e dovra’ essere effettuato un pagamento integrativo a saldo. Assumere adeguato impegno di spesa e specificarlo al Tesoriere. Eventuale codice per fattura elettronica........................................

L’assenza dell’iscritto il giorno del corso per qualsiasi causa anche di forza maggiore comporta comunque il pagamento dell’intera quota. L’assenza non può essere recuperata. E’ comunque possibile sostituire l’iscritto anche il giorno stesso del corso. Eventuali rinunce d’iscrizione potranno essere effettuate esclusivamente per fax/pec entro la data di scadenza delle iscrizioni. Non verranno accettate se perverranno, per qualsiasi motivo, anche di forza maggiore, successivamente alla data di scadenza e la quota dovrà essere comunque versata per intero a ricevimento fattura. Il corso potrà essere annullato o rinviato in qualsiasi momento. Il pagamento se avvenuto verrà restituito, salvo diversi accordi.

Data, Timbro e firma per adesione e accettazione di tutte le condizioni descritte nella proposta

 

 

 

 

 

 

 

 

3F – FORMER S.R.L. – Servizi di formazione e consulenza per l’impresa e la pubblica amministrazione –

via Lunga 11 - 40011 Anzola dell’Emilia (BO) - tel. 051 731984 - fax 051 6504570 - P.IVA 02240621207

e-mail: 3f@3f-former.it - http://www.3f-former.it – PEC 3f-former@pec.it